In Groenlandia, l’ultimo grande meteorite del Pleistocene

Geologia. Sotto il ghiaccio c’è un cratere largo decine di chilometri. Potrebbe essere stato generato da un meteorite caduto due milioni di anni fa.

Sotto il ghiaccio della Groenlandia c’è un cratere largo trentuno chilometri e profondo oltre trecento metri. Secondo i geologi guidati da Kurt Kjaer dell’università di Copenhagen che l’hanno individuato, il cratere è ciò che rimane dell’urto della Terra con un meteorite del diametro di un chilometro e mezzo. Si tratta di uno dei crateri da impatto più grandi sulla Terra. La scoperta è stata pubblicata sull’ultimo numero della rivista Science Advances.
Il cratere si trova sotto un chilometro di ghiaccio nella zona del ghiacciaio Hiawatha, al confine tra la Groenlandia e il Canada, ed è stato rilevato attraverso indagini radar svolte nel 2016. Uno degli interrogativi principali ora riguarda la datazione. Normalmente, per datare le rocce si usano tecniche radiometriche, basate sull’abbondanza di isotopi radioattivi che, nel tempo, trasmutano in altri elementi.

LEGGI ARTICOLO COMPLETO

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*